IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Coronavirus, Carlo Sibilia: "Nessuna emergenza in Irpinia"
Coronavirus, allerta in Irpinia: summit in prefettura. Attivo il numero verde
Coronavirus, fake news su facebook: denunciati due serinesi per procurato allarme
La Zeza di Cesinali protagonista ad Avellino alla sfilata dei Carnevali irpini
Allarme a Montefusco: 26enne torna in Irpinia da Codogno focolaio di Coronavirus. Famiglia in quarantena
Successo e partecipazione a Cesinali con la Zeza dei bambini della scuola primaria
Avellino, agronomi e architetti a confronto su "Il verde possibile e protetto”
Schianto davanti all'Abbazia del Loreto, tre feriti
Rissa in strada a colpi di bastone, denunciati tre uomini
Dirigenti della Polisportiva Santo Stefano aggrediti sugli spalti a fine partita

 

Scandone Avellino, Vitucci: ”Al PalaRadi con convinzione nei nostri mezzi”

Prima di due trasferte consecutive per la Sidigas impegnata a Cremona

Coach Vitucci

(Coach Vitucci)
(Foto: Carmine Bellabona)

AVELLINO - La Sidigas, dopo tre sconfitte consecutive, cerca il riscatto al PalaRadi di Cremona, campo dove nelle precedenti quattro apparizioni, non ha mai vinto. Quella in terra lombarda è la prima di due trasferte consecutive (dopo si andrà a Siena), che vedranno impegnati Spinelli e compagni. All’andata, i lupi si imposero sulla Vanoli per 77-72. Questi i roster delle due formazioni: Vanoli: 5 Chase, 8 Zavackas, 9 Marchetti, 13 Jackson, 14 Ariazzi, 15 Spralja, 18 Johnson, 19 Rossi, 23 Frigerio, 24 Kelly, 25 Rich, 33 Ndoja. All: Pancotto Sidigas: 5 Thomas, 6 Biligha, 7 Lakovic, 9 Spinelli, 10 Ivanov, 14 Dragovic, 15 Morgillo, 18 Cavaliero, 20 Riccio, 23 Foster, 24 Hayes. All: Vitucci Arbitreranno l’incontro i signori Guerrino Cerebuch, Alessandro Martolini, Dario Morelli. EX - Un ex per parte nella partita di domenica. Nei lupi l’ultimo arrivato Je’Kel Foster ha giocato la sua prima stagione in Italia proprio a Cremona nella stagione 2010/11, mentre Cesare Pancotto, allenatore dei lombardi ha guidato la Scandone in due occasioni, nel 2009/10 e nella seconda metà della passata stagione.
DICHIARAZIONE VITUCCI: “Andiamo a Cremona con alcuni obiettivi da mettere in campo, il primo, e più importante dei quali, è quello di conseguire una vittoria che manca ormai da troppo tempo. Per vincere dovremmo prendere quello di buono fatto nelle ultime due partite: a Caserta l’approccio non è stato dei migliori, ma nel prosieguo della partita abbiamo avuto dei buoni sprazzi di gioco, mentre con Sassari abbiamo giocato una buona gara,ma di scarsa produzione offensiva. Se mettiamo insieme i pezzi buoni possiamo andare a Cremona con fiducia. La Vanoli, come tutte le squadre a questo punto del campionato ha un obiettivo ben definito e, per questo, non sarà una partita facile. Spero che l’esperienza, la determinazione e la perseveranza dei miei giocatori trovino applicazione pratica sul campo: questo match è una chiamata importante che ci chiede di mettere in campo quel qualcosa di più che ci possa dare delle soddisfazioni che quest’anno sono state poche. Cremona ha costruito un roster sicuramente di buon livello e le ultime prestazioni parlano di una squadra che se la sta giocando contro tutti; questo campionato però ci insegna che è un azzardo guardare troppo in là, non dobbiamo pensare al lungo periodo. Domenica dobbiamo perseverare e cercare l’obiettivo con la giusta convinzione: dopo 3 sconfitte consecutive la squadra deve essere arrabbiata con se stessa, affamata”.
MEDIA – La partita andrà in onda, in diretta, sui canali +N domenica 16 marzo a partire dalle ore 18.10. La partita verrà poi trasmessa in differita su +N Sport, lunedì 17 marzo alle 19.00 e alle 23.00. Aggiornamenti nel post partita verranno pubblicati sul sito ufficiale www.scandonebasket.it e sui canali social Facebook (S.S. Felice Scandone Avellino 1948) e Twitter (@ScandoneBasket). Ulteriori approfondimenti riguardanti l’ottava giornata del girone di ritorno e il turno successivo saranno discussi all'interno di “+Basket”, il programma di approfondimento di +N in onda giovedì 20 marzo +N News, a partire dalle ore 21.15.
NOTE - in merito ad alcune notizie apparse questa mattina su alcuni organi di stampa il Direttore Operativo della Sidigas Avellino Marco Aloi, ha voluto chiarire alcuni aspetti:” Voglio precisare che la Società non ha ricevuto ancora alcuna comunicazione ufficiale da parte della ComTec e ci lasciano perplessi le modalità con cui le informazioni vengano diffuse agli organi di stampa prima che alle società stesse. Sapevamo già che c’era una situazione di indebitamento che doveva comportare una ricapitalizzazione, cosa già avvenuta in passato ad Avellino, e frequente in molte società che hanno subito cambiamenti dal punto di vista gestionale e nelle quali i parametri di indebitamento hanno subito una variazione. La ricapitalizzazione avverrà nei termini previsti dalla normativa vigente, ovvero entro 30 giorni dalla ricezione della raccomandata. Ho letto che qualcuno inizia a mettere in dubbio la solidità dell’azienda, ma quanto fatto da questa società e da questa proprietà è sotto gli occhi di tutti”. Aloi ha poi annunciato anche la nuova collaborazione tra la Sidigas Scandone Avellino e Maurizio Marinella, patron dello storico marchio napoletano famoso in tutto il mondo per la produzione e realizzazione di accessori moda da uomo. Per la partita di Cremona, lo staff tecnico e dirigenziale della Sidigas Avellino indosserà le nuove cravatte create ad hoc per i biancoverdi da Maurizio Marinella. Infine, Paul Biligha, centro classe 90 della Sidigas, è stato convocato per il miniraduno della nazionale maggiore che si terrà a Roma nei giorni 17 e 18 marzo. Per Paul è la terza convocazione consecutiva dopo quelle di gennaio e febbraio.

Condividi