IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Pascolo senza autorizzazione sanitaria, due denunce. Multa da 3.500 euro
Prende a morsi un carabiniere, nei guai 30enne di Mercogliano
Verde pubblico, Picariello (Ordine Agronomi): "Un adeguato piano per tutelare la salute e maggiore protezione contro le calamità "
Bruciata un'auto nella notte, s'indaga
Avellino, dimessi i due giovani motociclisti in coma dopo un incidente
Serino, tagliano faggi in area protetta. Denunciati per furto
Schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi, muore 29enne
Giovane di Volturara tenta di lanciarsi da un viadotto dell'Ofantina, salvato in extremis
Allevava cinghiali illegalmente, denunciato un anziano
Monteforte Irpino, fiamme al centro commerciale "Montedoro": bruciato un furgone

 

Volley, doppietta vincente per l'Acca

Successi sia nella serie maschile sia nella femminile

Le due formazioni superano gli avversari senza problemi nelle sfide dell'ultimo turno di campionato

Volley maschile

(Volley maschile)
(Foto: Irpiniareport)

Sul terreno di Cava dei Tirreni la squadra di mister Ianuale vince per tre set a zero contro NetGroup Volley 1950, una differenza abissale tra le due formazioni infatti già nel primo set si evidenzia la supremazia del Montella che vince per 25 a 8; il secondo set vede diminuirsi la differenza ma sono sempre gli ospiti a chiudere sul 25 a 20. Il terzo set viene giocato sotto gamba dagli irpini tanto che i padroni di casa attaccano prepotentemente giocando punto a punto tanto da rischiare di perdere il set. Lunedì tutti in campo per preparare le delicate prossime due gare, veri e propri scontri diretti prima il big match con la seconda in classifica Cimitile e poi tra le mura amiche contro la Cogemia Pontecagnano. La squadra femminile del Montella, invece, sul proprio terreno vincono per tre set a uno contro l’ASD Megaride ed è una cronaca tutta a favore del Montella visto che vanno subito sul due set a zero anche se gli ospiti ben organizzati e mai doma tanto da vincere il set per 26 a 24. Si va così al quarto set spettacolare che si mantiene in equilibrio fino al 11 pari poi l’Acca mette la freccia fino ad un break di più quattro chiudendo la gara sul 3 a 1. (GERARDO GALASSO)

Condividi