IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19 in Campania, torna l'obbligo della mascherina all'aperto. C'è l'ordinanza di De Luca
Una 48enne di Avellino è risultata positiva al Covid-19. Da luglio ad oggi i casi registrati sono 205
Coronavirus, chiuso il Comune di Cervinara. Avviata la sanificazione
Attraverso una mail rubano password e dati personali e gli svuotano il conto corrente
Coronavirus, registrati 6 contagi in Irpinia. Uno ricoverato in ospedale
Covid-19, altri 12 contagi in Irpinia: 2 ad Avellino
Coronavirus, altri 6 contagi in Irpinia
Altra strage di cani, gli animali uccisi con un potente veleno
Tir prende fuoco in strada, paura a Torrette di Mercogliano
Finge un incidente e tenta di truffare un anziano, ma viene scoperto

 

Volley, doppietta vincente per l'Acca

Successi sia nella serie maschile sia nella femminile

Le due formazioni superano gli avversari senza problemi nelle sfide dell'ultimo turno di campionato

Volley maschile

(Volley maschile)
(Foto: Irpiniareport)

Sul terreno di Cava dei Tirreni la squadra di mister Ianuale vince per tre set a zero contro NetGroup Volley 1950, una differenza abissale tra le due formazioni infatti già nel primo set si evidenzia la supremazia del Montella che vince per 25 a 8; il secondo set vede diminuirsi la differenza ma sono sempre gli ospiti a chiudere sul 25 a 20. Il terzo set viene giocato sotto gamba dagli irpini tanto che i padroni di casa attaccano prepotentemente giocando punto a punto tanto da rischiare di perdere il set. Lunedì tutti in campo per preparare le delicate prossime due gare, veri e propri scontri diretti prima il big match con la seconda in classifica Cimitile e poi tra le mura amiche contro la Cogemia Pontecagnano. La squadra femminile del Montella, invece, sul proprio terreno vincono per tre set a uno contro l’ASD Megaride ed è una cronaca tutta a favore del Montella visto che vanno subito sul due set a zero anche se gli ospiti ben organizzati e mai doma tanto da vincere il set per 26 a 24. Si va così al quarto set spettacolare che si mantiene in equilibrio fino al 11 pari poi l’Acca mette la freccia fino ad un break di più quattro chiudendo la gara sul 3 a 1. (GERARDO GALASSO)

Condividi