IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Schianto frontale sulla Variante, coinvolta l'auto della Polstrada. Tre feriti
La scuola primaria di Aiello vince il concorso nazionale teatrale "Ad Maiori"
Auto senza freni, paura per una bimba a Monteforte
Punta il fucile contro il fratello, attimi di terrore a Parco Santo Spirito
Spara all'amico e lo manda in coma, arrestato per tentato omicidio
Fiamme alla base scout di Sturno, distrutta una struttura. S'indaga
Al Carcere Borbonico in mostra la "Mail Art" realizzata dai bambini delle scuole primarie di Cesinali e Santa Lucia
Ofantina, da domani chiuso il viadotto di Parolise
Operazione "Periferie Sicure": task force di polizia, carabinieri, finanza e municipale
Sorpreso con una roncola in auto, nei guai un 60enne

 

Abuso edilizio e gestione illecita di rifiuti, due denunce a Luogosano

Abuso edilizio a Luogosano

(Abuso edilizio a Luogosano)
(Foto: Carabinieri della Compagnia di Avellino)

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Volturara Irpina, nell’ambito dei servizi mirati alla trasformazione illecita del territorio, hanno interrotto una consistente opera edilizia abusiva e denunciato due persone all’Autorità Giudiziaria. In particolare, in un fondo privato ricadente in agro di Luogosano, i Carabinieri hanno rilevato la realizzazione di un piazzale eseguito in assenza delle relative autorizzazioni ed utilizzando rifiuti speciali non pericolosi, ovvero materiale inerte proveniente da demolizioni edili. Veniva altresì riscontrata l’esecuzione di altri due manufatti, tettoie adibite a deposito, risultati anch’essi abusivi. I militari operanti procedevano quindi al sequestro dell’intera area di insistenza di tali opere illecite nonché dei rifiuti ivi giacenti. Alla luce delle evidenze emerse, per il proprietario del fondo e legale rappresentante della ditta esecutrice dei lavori nonché per il legale rappresentante della ditta produttrice dei rifiuti in argomento, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, poiché ritenuti responsabili di abusi edilizi e gestione illecita di rifiuti. L’attività posta in essere dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Volturara Irpina si inserisce in una più ampia campagna mirata di controlli preventivi intrapresi su scala provinciale dal Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino, tesi alla repressione degli abusi edilizi ed alla salvaguardia degli smaltimenti illeciti di rifiuti. Avellino, 20 aprile 2017.

Condividi