IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Liceo “Mancini” di Avellino, assegnati i locali per il trasferimento delle attività scolastiche
Si spaccia per giornalista gastronomico e truffa un ristoratore, denunciato
Al Tilt di Avellino si presenta "Il tocco dello spaghetto", il fumetto della Chiesa Pastafariana Italiana
Al via il "Mercatino di Natale", casette al Corso e luminarie nelle vie della città
Fuochi pirotecnici illegali, maxi sequestro a Solofra
Videosorveglianza senza autorizzazione e lavoratori in nero, 15mila euro di multa ad un negoziante di Atripalda
Auto di lusso e immobili, sequestro da un milione di euro ad un imprenditore edile
Dolore e lacrime a Vallata ai funerali del 14enne morto per un colpo di pistola alla testa
Non ce l'ha fatta il fotografo investito a Grottaminarda
Malore per il Presidente Gambacorta, migliorano le sue condizioni

 

Omessa custodia delle armi, nei guai 50enne

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi finalizzati al rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una persona ritenuta responsabile di omessa custodia di armi. In particolare, i militari della Stazione di Avella, nel procedere ai predetti controlli constatavano la mancanza di oltre 50 cartucce calibro 9, regolarmente denunciate. Nei confronti dell’uomo, cinquantenne del luogo, che non era in grado di reperire tale materiale, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Si procedeva altresì al ritiro della pistola detenuta.

Condividi