IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Agricoltura di precisione e castanicoltura, procedono gli iter in Commissione. Petracca: "Dialogo necessario per risposte efficaci"
Si presenta il bando "Resto al Sud", nuove opportunità per avviare un'impresa nel Mezzogiorno
Baby gang in azione sul bus, interrompono il servizio e ingiuriano l'autista
Sorpresi a rubare in un'azienda, arrestati
Torna ad Ariano il noto pianista e direttore d'orchestra messicano Enrique Bàtiz
Investito dall'auto dell'amico, 20enne in coma al Moscati
Avellino, rissa tra ragazzi in via Carmine Barone. Individuati i responsabili
Avellino, le abitazioni di Contrada Sant'Eustachio nel mirino dei ladri. Sventati 5 furti
Avellino, si apre una voragine in via Speranza. Strada chiusa al traffico
Perde il controllo dell'auto e finisce contro un albero. Paura per una donna

 

Omessa custodia delle armi, nei guai 50enne

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi finalizzati al rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria una persona ritenuta responsabile di omessa custodia di armi. In particolare, i militari della Stazione di Avella, nel procedere ai predetti controlli constatavano la mancanza di oltre 50 cartucce calibro 9, regolarmente denunciate. Nei confronti dell’uomo, cinquantenne del luogo, che non era in grado di reperire tale materiale, scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Si procedeva altresì al ritiro della pistola detenuta.

Condividi