IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Abusi sessuali su una 14enne, arrestato un parente
A fuoco impianto trattamento rifiuti di Pianodardine
Us Avellino fuori dalla serie B. I lupi si consolano con l'1-1 contro la Roma
Ritardi nei pagamenti dei buoni libri, il sindaco Ciampi risolve la questione: "Dal 26 luglio via libera ai contributi"
"Proteggiamo le tartarughe marine", incontro informativo ad Avellino
Montemiletto, il Castello della Leonessa si veste di bianco: al via White Castle
Ariano Irpino, riapre la strada Manna-Tre Torri
Fca, sindacati uniti per il futuro di Pratola Serra
Ottenere più consiglieri, Ciampi pensa al ricorso al Tar
Lanciarono uova contro i lavoratori Ipercoop, in 5 nei guai

 

Atripalda, minacciò con un coltello la moglie e due operatori della Misericordia. Ai domiciliari 40enne

toghe

(toghe)
(Foto: Irpiniareport)

Un 40enne di Atripalda, già condannato a nove anni di reclusione per associazione camorristica, è stato nuovamente arrestato per aver aggredito con un coltello da cucina la moglie e due operatori della Misericordia che lo stavano trasportando in ambulanza al Policlinico di Napoli per accertamenti di routine legati al suo stato di salute. I fatti risalgono allo scorso 25 settembre. L'uomo aveva ottenuto i domiciliari a cause delle sue condizioni di salute. Dopo il nuovo arresto il magistrato di sorveglianza gli aveva revocato i domiciliari, ma in una nuova udienza i suoi difensori sono riusciti ad ottenere il ripristino della detenzione domiciliare.

Condividi