IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Tumore al seno e al collo dell'utero, parte da Avellino il tour del Camper della Salute
Grande successo per il 3° Torneo di Tennis "Carmine Spina"
Autostrada A16, chiuso da stasera il tratto tra Avellino Ovest – Baiano
Rissa tra due famiglie, denunciati in otto
Nuovo raid al cimitero di Avellino, ladri in azione con la sega circolare
Crolla una casa per il vento e spuntano due ordigni bellici nelle pareti
Lancia acido muriatico contro la vicina: arrestato 65enne di Lapio
Cesinali, casa in fiamme: paura alla località Nocelleto
Provincia, assegnate le deleghe ai consiglieri. Il presidente Biancardi ha firmato il decreto
Avellino, maxi sequestro di pesce e molluschi. Denunciato 41enne

 

Sorpreso a rubare gasolio da un escavatore, denunciato

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

Aveva rubato gasolio per autotrazione da un escavatore in sosta a Villamaina, nei pressi dell’abitazione del proprietario, ma è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Gesualdo. Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità. A finire nella rete del dispositivo preventivo messo in campo dall’Arma è stato un 50enne di Villamaina, che probabilmente era convinto di “fare il pieno” a costo zero: durante la notte, con un tubo di gomma aveva prelevato del carburante dal mezzo meccanico e stava andando via con la grossa tanica. L’azione delittuosa è stata interrotta dall’intervento della pattuglia: alla vista della Gazzella il malfattore abbandona la pesante tanica e mette in atto un maldestro tentativo di fuga, venendo però rincorso e bloccato dagli operanti. Condotto in Caserma, alla luce delle evidenze emerse, per il 50enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento in quanto ritenuto responsabile del reato furto aggravato. Il gasolio rubato è stato restituito all’avente diritto.

Condividi