IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo
Minacce al comandante Arvonio, la solidarietà del presidente Biancardi
In trasferta da Foggia per commettere furti in Irpinia, fermati 5 pregiudicati
Ruba i dati di una carta di credito per acquistare il televisore, nei guai una 45enne
Tangenti per pilotare le sentenze, 14 arresti. Coinvolti due irpini
Busta con proiettile al comandante dei vigili Arvonio, s'indaga

 

Ponte di Parolise, vertice al Genio Civile con Anas e il ministero delle Infrastrutture

Il ponte di Parolise

(Il ponte di Parolise)
(Foto: Irpiniareport)

Ancora tutto per il viadotto di Parolise. Lunedì prossimo è previsto un vertice al Genio Civile di Avellino con i dirigenti nazionali di Anas e del ministero delle Infrastrutture per cercare di superare l'impasse che s'è determinata da alcuni mesi. Il 15 dicembre, invece, è fissato un consiglio comunale allargato al quale parteciperanno tutti i sindaci interessati. La seduta rappresenta un altro momento di confronto tra gli amministratori per sollecitare lo sblocco del cantiere e per avere tempi certi sul completamento dei lavori di demolizione e di rifacimento del ponte sull'Ofantina. Intanto, la Stazione dei Carabinieri di Chiusano San Domenico ha inviato una nota alla Prefettura di Avellino sulla questione e per conoscenza agli stessi municipi di Parolise e di San Potito Ultra.

Condividi