IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
1515 posti nella Polizia di Stato, al via il concorso. C'è tempo fino al 4 luglio
Sbanda e si ribalta, 55enne di Cesinali incastrata nell'abitacolo dell'auto
Folla e commozione ad Ariano per l'arrivo delle reliquie di Santa Bernadette
Vinti mezzo milione di euro ad Altavilla con un "Gratta e Vinci"
Ospedaletto d'Alpinolo, cadono rami nel parco giochi: paura tra i presenti
Volturara Irpina, si allaciano alla condotta principale per non pagare l'acqua
Auguri Laura: 40, ma non li dimostra
Studentessa s'impicca nella sua stanza, tragedia in Irpinia
Fontanarosa, Gambino nominato Cavaliere al Merito dell'ordine della Repubblica
Sbanda con la moto e si schianta contro le auto in sosta, muore 26enne

 

Strage del bus, ecco la sentenza: condannato a 12 anni Gennaro Lametta

Il bus distrutto

(Il bus distrutto)
(Foto: Irpiniareport)

Stamane presso il tribunale di Avellino è stata emessa la sentenza di primo grado sulla strage del bus avvenuta nel 2013. Sul viadotto Acqualonga dell’A16 40 pellegrini persero la vita precipitando con il pullmann giù. Condannato a 12 anni di reclusione Gennaro Lametta, titolare Mondotravel, l’agenzia che noleggiò il bus partito da Pietrelcina, in provincia di Benevento, e di ritorno a Pozzuoli.Gennaro Lametta è accusato di omicidio colposo plurimo, disastro colposo, falso in atto pubblico Per i funzionari della Motorizzazione 8 anni di reclusione per Antonietta Ceriola, mentre Vittorio Saulino Vittorio è stato assolto. Sei anni di reclusione per i dirigenti della Società Autostrade Gianni Marrone, Gianluca De Franceschi, Paolo Berti e Nicola Spadavecchia, mentre per Bruno Gerardi 5 anni di reclusione. Per Michele Renzi, direttore tronco Autostrade 5 anni di reclusione. Assolto per non aver commesso il fatto Giovanni Castellucci, amministratore delegato Società Autostrade Assolti i dirigenti della Società Autostrade Riccardo Mollo, Giulio Massimo Fornaci, Antonio Sorrentino, Michele Maietta, e Marco Perna.

Condividi