IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, schianto alla frazione Picarelli: due feriti
Spaccio di droga ad Atripalda, arrestato 40enne
Avellino, furti nei supermercati: fermati 4 rumeni
Lo chef Gianluigi Cipriano dona zeppole al reparto Covid del Moscati
Avellino, scoppia incendio in un garage. Paura a Rione San Tommaso
Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il bilancio dei Carabinieri: 54 arresti e 328 denunce
Cerealicoltura anima fertile dell'Irpinia, Picariello (Ordine Agronomi): "Bene l’associazionismo nel settore per crescere e fare impresa"
Furti, bloccato immigrato clandestino. Si aggirava con fare sospetto tra le abitazioni
“Panettone più buono d’Italia”, Pompilio Giardino di Ariano Irpino conquista il secondo posto
Ricettazione e riciclaggio di volumi antichi e armi medievali, arrestato il responsabile del Museo di Ariano Irpino

 

Inquinamento ambientale, denunciato il titolare di un frantoio

Olio di oliva

(Olio di oliva)
(Foto: Irpiniareport)

I Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino hanno denunciato il titolare di un frantoio oleario di Baiano. L’accesso ispettivo ha permesso di accertare che il predetto: aveva dichiarato una quantità di acque di vegetazione inferiore del 45% a quella realmente prodotta, presentava una comunicazione per l’utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione incompleta, stoccava le acque di vegetazione in una vasca non a norma di legge e procedeva allo spandimento delle acque di vegetazione anticipatamente ai tempi previsti dalle vigenti disposizioni. Nel contempo gli operanti hanno richiesto l’intervento dell’A.R.P.A.C. al fine di accertare l’eventuale inquinamento provocato dallo spandimento delle acque di vegetazione.

Condividi