web1

facebook
whatsapp
image-452

Il premio Ape Regina 2023 al Fiano di Avellino Docg Radici 2019 Mastroberardino.

2023-10-05 15:17

author

Attualità, Cultura e Eventi, Aiello del Sabato , Fiano , Premio , Ape Regina ,

Il premio Ape Regina 2023 al Fiano di Avellino Docg Radici 2019 Mastroberardino.

Decima edizione del concorso

img-20230926-wa0030.jpeg

 

Il premio Ape Regina 2023 al Fiano di Avellino Docg Radici 2019 Mastroberardino. 
L'evento che si è svolto con grande successo nella splendida location di Villa Preziosi di Tavernola San Felice ad Aiello del Sabato nel corso del Fiano Music Festival. C'è stata la partecipazione straordinaria dell'assessore regionale Nicola Caputo.
L'evento, che è giunto alla decima edizione, seleziona le migliori aziende vitivinicole irpine e le migliori annate prodotte relative al Fiano di Avellino. 

Di seguito la nota di Antonio Del Franco responsabile di Ager e promotore della tre giorni dedicata al Fiano di Avellino presso Villa Preziosi. 
"Dopo una tre giorni stracolma di cultura legata al vino, non si fa altro che riflettere.
I punti di domanda sono tanti : cosa abbiamo fatto; qual è il risultato; qual è il non risultato .
Ascoltando, sentendo, indagando, tra i tavoli di un bar . sui social, tra le parole dette e quelle non dette alla fine vince sempre lui .
IL VINO.
L’abbiamo bevuto  ,degustato, comparato, abbinato, ne abbiamo gioito, confermando che lui è un grande socializzatore, uno che mette d’accordo tutti, soprattutto se è buono, se  l’ uomo ne fa uso consapevole 0 inconsapevole il risultato è sempre quello. Un grande livellatore sociale.
Tra i vari assaggi fatti in questa edizione , due sono le conferme che posso esprimere , una è quella della longevità del Fiano, sù cui io ed alcuni di noi. si dedicano a comunicarlo da 30 anni a questa parte; ( dicasi della bottiglia prelevata dalla mia cantina e degustata in questa edizione: Vadiaperti 1990) e l’ altra la garanzia qualitativa di alcuni prodotti. 
Tale garanzia è stata riscontrata e confermata anche durante il lab di degustazione organizzato da Ais Avellino dal titolo ACASM  areale a sud Est del fiano.
Il vino i questione che mi accingo a descrivere nel primo assaggio 15 settembre 2023: si presentava in una bottigliai mod. bordolese spalle alte con un tappo perfetto,  con una luminosità di colore da far invidia a vini, di primo pelo con una contrazione nasale notevole dove si scorgono 2 mote il tostato e il floreale evoluto, la bocca è piena al primo impatto per poi svuotarsi , lasciando una piacevole freschezza e fette aromatiche che vanno dal vegetale al leggero funè  un finale medio lungo determinando una lunga salivazione.
Secondo assaggio  25 Settembre 2023    Fondo di Bottiglia.
Il colore semi inalterato, con media viscosità, la sensazione nasale del primo lascia in passo ud una elegante sensazione di agrumato assottigliandosi su sentori di giglio e gelsomino, lasciando ancora intatta la sensazione  di, gheriglio di nocciola  essiccata al sole, la cavità orale al sorso rimane piena e glicerica ma pulita e netta fino a quando non subentra la salinità intrisa di freschezza che rende il sorso snelli e invitante al successivo.
Ancora dopo 5 minuti penso, al ritorno organolettico che non mi abbandona e mi fa compagnia.
Non pensandoci 2 volte, rifaccio un sorso .
Tutto inizia da capo.
Forse questa è la G di    garanzia   anche dopo 10 gg ?  O questa dovrebbe essere?
È lui.
Fiano di Avellino RADICI Mastroberardino  2019". 

Del Franco ringrazia l'amministrazione comunale di Aiello Del Sabato, il Patron di Villa Preziosi, l'AIS delegazione di Avellino, Slow Food   Condotta di Avellino, Anag Campania e l'artista 
Diego Marinelli. 

Del Franco ringrazia, inoltre, tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell'evento: Alessandra, Adriana, Annito, Antonio, Angelo, Carmela, Carmen, Emilia, Enzo  ,Federico, Generoso ,Gerardo, Giacomo, Gilda, Giovanni ,Katia, Luigi,  Luisa ,Michela, Mariaelena,  Marco, Orsola, Pasquale,  Peppe, Pietro, Roberto, Salvatore, Sara, Vincenzo.
 

 

 

 

img-20230926-wa0035.jpeg

facebook

Direttore responsabile Katiuscia Guarino
​redazione@irpiniareport.it

Irpinia Report - Quotidiano d'informazione della Campania e della Provincia di Avellino. Registrazione Tribunale di Avellino n.1/2011 del 3 febbraio 2011
Copyright © Irpinia Report Partita IVA: 02606770648 - Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione, anche parziale, senza inequivocabile autorizzazione dell'editore